PERSONAL BRANDING ONLINE


Personal branding: che cos’è?

Nel momento in cui una persona lavora con la propria immagine (sia essa una celebrità, un politico, un libero professionista o un manager) è necessario che questa sia curata nei minimi dettagli, sia offline che online.

Quando tale immagine viene promossa come fosse un prodotto si parla di personal branding.


Perché fare personal branding?

Avere una buona immagine offline non basta. È molto probabile che le persone vi cerchino sul web, soprattutto se il vostro volto è noto.

È fondamentale quindi prima di tutto essere trovati, ma anche che la propria presenza sia curata perfettamente su tutti i media.

  • Analisi del contesto di riferimento: come nel caso di un brand aziendale, anche per definire una strategia di personal branding è necessaria un’analisi del contesto in cui si andrà ad operare, per capire obiettivi e strategia.
  • Definizione degli obiettivi: analizzato lo scenario di riferimento si definiscono gli obiettivi di comunicazione, rispettando le esigenze del cliente.
  • Strategia di comunicazione: va definita nel dettaglio, capire come muoversi online è fondamentale per essere trovati dagli utenti interessati.
  • Definizione degli strumenti di comunicazione: Scegliere con attenzione gli strumenti più adatti a mettere in atto la strategia è fondamentale, diminuisce il rischio di dispersione del budget (spesso basso nel caso di piccole realtà che però vogliono farsi conoscere).
  • Analisi dei risultati: ogni risultato è monitorato. Analizzare i risultati è molto importante per capire come crescere. Il cliente viene aggiornato attraverso dei report periodici.